Toner e cartucce sono classificati come rifiuti speciali e, come tali, non rientrano nel normale circuito della raccolta differenziata. L’ultima evoluzione normativa ha imposto nuove procedure amministrative. Chi non è in regola rischia pesanti sanzioni. Ecco una guida utile a capire come risolvere una gestione corretta.