Voucher per la digitalizzazione delle PMI: spese ammissibili e aggiornamenti.

Il Mise ha aggiornato la sezione del proprio sito dedicata alle domande sul voucher digitalizzazione per le PMI, il contributo che il governo ha deciso di stanziare per finanziare le spese sostenute per l'acquisto di hardware, software o servizi per il rinnovamento tecnologico aziendale.
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Mise ha aggiornato la sezione del proprio sito dedicata alle domande sul voucher digitalizzazione per le PMI, il contributo che il governo ha deciso di stanziare per finanziare le spese sostenute per l’acquisto di hardware, software o servizi per il rinnovamento tecnologico aziendale. (leggi l’articolo nel blog)

Gli interventi che il Mise ha previsto come ammissibili sono:

  1. Miglioramenti dell’efficienza aziendale
  2. Attività tese a modernizzare l’organizzazione del lavoro, tale da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici (come il telelavoro o smartworking)
  3. Soluzioni di e-commerce
  4. Accesso connettività a banda larga
  5. Collegamento alla rete internet con tecnologia satellitare
  6. Formazione qualificata del personale in campo ICT

Per approfondire le attività e le spese ammissibili, guarda la tabella pubblicata dal sito del MISE: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/214-faq/2037308-voucher-digitalizzazione-pmi-domande-frequenti-faq

Gli acquisti devono essere effettuati successivamente alla pubblicazione sul sito web del Ministero del provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher adottato su base regionale. Pertanto il voucher non potrà essere utilizzato per forniture già fatte ma solo ed unicamente per forniture che dovranno essere fatte e che dovranno essere fatturate dopo il mese di aprile e in ogni caso entro un anno dall’approvazione del voucher.

Inoltre, il progetto di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico deve essere ultimato entro sei mesi dalla pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero (www.mise.gov.it) del provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher. Per data di ultimazione si intende la data dell’ultimo titolo di spesa ammissibile riferibile al progetto stesso.

Ogni azienda potrà beneficiare di un unico voucher di valore non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018. È importante evidenziare che già dal 15 gennaio 2018 è possibile accedere alla piattaforma informatica e compilare la domanda.

L’accesso è riservato al rappresentante legale dell’impresa proponente, come indicato nel certificato camerale, o ad un altro soggetto interno alla sua organizzazione a cui sia delegato (attraverso la procedura informatica – “Gestione Deleghe”) il potere di rappresentanza per la presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni.

Per l’accesso è richiesto il possesso della Carta Nazionale dei Servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese, oppure un dispositivo (una Smart Card o una chiavetta USB) che contiene un “certificato digitale” di autenticazione personale.

Si ricorda ad ogni modo che non è previsto un ordine cronologico per l’attribuzione del Voucher e che le domande di agevolazioni presentate nel suddetto periodo di trasmissione delle domande sono considerate come pervenute nello stesso momento. Nel caso in cui le risorse disponibili a livello regionale non siano sufficienti a coprire le richieste pervenute da parte delle imprese è prevista una procedura di riparto delle risorse finanziarie in proporzione alle richieste delle singole imprese.

Nota bene

La “Carta nazionale dei servizi” viene rilasciata a persone fisiche e titolari di cariche di impresa. È possibile farne richiesta alle Camere di Commercio o presso enti quali Regioni, Comuni o organismi privati. Per conoscere l’elenco pubblico degli enti adibiti al rilascio è possibile visitare il sito DigitPa (archivio.digitpa.gov.it)

Per avere maggiori informazioni

Contattaci

Social Media Specialist e Copywriter

Scrivere, comunicare, emozionare: ho trasformato le mie passioni nel lavoro di ogni giorno. Imparare cose nuove, essere circondata da stimoli creativi e vivere il digitale. Questo è quello che mi piace. Copywriter e Social Media Specialist, amo giocare con le parole e costruire relazioni tra brand e persone.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi